Italy ITA  

Speciale Farms: l’echinacea, dal seme all’integratore

2021.11.26 - 

L’echinacea, la bellissima echinacea viola così comune nel paesaggio nordamericano, è più di una semplice gioia per gli occhi. Fa  anche bene alla salute. 

I nativi americani hanno utilizzato radici e succhi di radice di echinacea secoli fa di fronte a vari disturbi, tra cui mal di denti, mal di gola e persino morsi di serpente. Ecco magari i morsi di serpente potrebbero non essere un evento così comune oggi, ma rimane il fatto che le persone sono ancora alla ricerca di modi per sostenere le proprie difese immunitarie . 

Ecco perché l’echinacea è la più grande coltura nella fattoria biologica Nutrilite a Trout Lake, Washington. I ricercatori di Nutrilite hanno studiato per anni diverse varietà botaniche, concentrando la loro attenzione su due varianti dell’echinacea che ne forniscono i più alti livelli di nutrienti chiave. 

Nutrilite ha creato una miscela brevettata di estratti dalla pianta e dalla radice dell’echinacea purpurea e dalla radice dell’echinacea angustifolia, scoprendo che i nutrienti combinati lavorano insieme per fornire  un supporto immunitario ad ampio spettro. 

 

Trout Lake offre condizioni di crescita ideali 

Le due sedi della fattoria a Trout Lake offrono condizioni di crescita ideali per il fiore, originario delle praterie del Nord America:

  • Trout Lake West, con i suoi terreni argillosi e l’approvvigionamento idrico alimentato dai ghiacciai, comprende ogni anno 96 acri di echinacea purpurea.  
  • Trout Lake East, che ha un clima più secco e un terreno più sabbioso, comprende annualmente 193 acri di echinacea purpurea e echinacea angustifolia. Entrambe le varietà offrono fiori viola; la purpurea è un viola più scuro, mentre l’angustifolia è una tonalità più chiara. 

Seminare i propri semi 

La maggior parte dei semi di echinacea utilizzati a Trout Lake provengono direttamente dalle piante già coltivate lì. “Raccogliendo i semi dalla nostra fattoria, abbiamo una chiara comprensione della storia di queste piante”, ha affermato Danielle Kruse, manager della fattoria di Trout Lake West. 

Documentare la storia è una parte fondamentale del funzionamento di un’azienda agricola biologica e dell’impegno di Nutrilite per la tracciabilità. Ogni seme inizia con un certificato di nascita che dettaglia la sua varietà e da dove proviene, continua Danielle Kruse.  Tengono un registro monitorando attentamente ogni fase del suo viaggio, a partire da quando e dove è stata piantato, quale fertilizzante organico viene applicato, quando e da chi, e continuando fino alla raccolta. 

Le api fanno i vicini amichevoli 

Mentre le fattorie hanno molti impollinatori naturali per le colture, i vasti campi di fiori viola e altre colture in fiore hanno gli apicoltori che bussano alla loro porta. 

Gli alveari sani sopravvivono con una fornitura costante di nettare e polline. Tra echinacea, mirtillo, menta piperita e altre colture in fiore, Trout Lake è il paradiso degli apicoltori. C’è quasi sempre qualcosa in fiore. “Permettiamo a diversi apicoltori di mettere qui le loro api. A loro piace usare la nostra echinacea per le loro api ed è salutare per le nostre piante averlo”, continua. “E ne ricaviamo un sacco di miele gratis!” 

Raccolta dell’echinacea 

La raccolta dell’echinacea è un processo affinato nel corso degli anni con attrezzature personalizzate e tempi precisi. L’Echinacea purpurea raggiunge il suo massimo contenuto di nutrienti quando circa un terzo del raccolto è in fiore, con un colore ricco al centro dei coni. Gli steli vengono tagliati a circa 13-16 cm dalla base e il processo garantisce che la pianta raccolta non tocchi mai il suolo. 

I pezzi raccolti vengono sminuzzati direttamente in campo e inviati all’impianto di lavorazione dove vengono estratti in concentrato liquido…Succede tutto in meno di quattro ore! Anche le parti rimanenti delle piante non vengono sprecate, vengono tritate e restituite al terreno per i nutrienti. 

Per la raccolta delle radici, le squadre utilizzano uno strumento di scavo progettato nella fattoria che solleva con cura le radici con il minor danno possibile, assicurando che non vengano lasciate indietro parti preziose. Le radici raccolte vengono ispezionate e poi accuratamente lavate e asciugate utilizzando un altro processo proprietario sviluppato in 20 anni, che protegge dallo sviluppo di microbi prima della lavorazione. Le radici vengono quindi inviate all’impianto di lavorazione dove vengono macinate ed estratte in concentrato. I concentrati liquidi delle piante e delle radici vengono essiccati in una polvere fine da utilizzare negli integratori Nutrilite, tra cui la nostra Nutrilite Echinacea. 

Non è straordinario?

 

Lascia un commento

The e-mail address will not be published
* Mandatory field

© 2011 Amway Europe. All rights reserved. | www.amway-europe.com | Privacy Policy | Cookie Policy
Connexia