Italy ITA  

rss

  • rss
Comunicati stampa - Amway
IL LAVORO AUTONOMO NEL NORD-OVEST: A GENOVA UN DIBATTITO SUL FUTURO DELL’IMPRENDITORIALITÀ

2020.01.24 - 

I dati rilevati dal Rapporto Globale Amway sull’Imprenditorialità (AGER) evidenziano l’importanza del supporto sociale nell’avvio di un’attività in proprio e la preferenza degli intervistati del Nord-Ovest al contatto diretto con il cliente rispetto a quello digitale 

Genova – Amway, azienda leader mondiale nel settore della Vendita Diretta, ha organizzato presso il suggestivo Auditorium dell’Acquario di Genova un interessante dibattito dal tema “Il Futuro dell’imprenditorialità del nord-ovest” allo scopo di analizzare la propensione all’imprenditorialità del territorio e valutare le reali opportunità per valorizzare il lavoro autonomo in Italia.

La tavola rotonda ha visto l’intervento di personalità rilevanti del panorama istituzionale e associativo del territorio: Francesco Maresca, Assessore allo sviluppo economico portuale e logistico del Comune di Genova, Brando Benifei, Europarlamentare, Membro della Commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori, Caterina Viziano, membro del Direttivo Confindustria Giovani Genova e Giuliano Sciortino, Segretario Generale AVEDISCO. Ha moderato il giornalista Raffaele Mastrolonardo.

In occasione dell’evento sono stati analizzati i dati dell’ottavo Rapporto Globale Amway sull’Imprenditorialità, da quasi dieci anni uno dei più importanti kit diagnostici sulla “salute” del lavoro autonomo. La ricerca realizzata dall’Università di Monaco in collaborazione con GFK, ha lo scopo di valutare come e in quale misura nell’attuale scenario economico e lavorativo, vengano accolti temi quali la libera iniziativa, l’autonomia professionale e lo spirito imprenditoriale in 44 Paesi del mondo.

Il dibattito si è incentrato sui dati del Nord-Ovest* per analizzare come gli abitanti di Liguria, Piemonte, Valle D’Aosta e Lombardia percepiscano il supporto del Sistema Paese in tema di libera iniziativa.

Dal focus è emerso che i dati del Nord-Ovest sono in linea con quelli dell’intero Paese; in particolare, tra i fattori che agevolano l’impresa, risulta fondamentale il supporto sociale in particolare della famiglia e degli amici (36% ovvero il +1% rispetto alla media nazionale) seguito dalla capacità di sviluppare un’idea di business (24%, -2% rispetto alla media nazionale); inoltre il 21% (-2% rispetto alla media nazionale)  è disposto a sacrificare il proprio tempo libero per lavorare alla propria idea di business e il 22% (+1% rispetto alla media nazionale) è disposto ad assumersi dei rischi imprenditoriali. Infine, il 19% (+3% rispetto alla media nazionale) sa come reperire il proprio capitale aziendale a dimostrazione di una conoscenza più approfondita delle modalità per realizzare la propria idea di business.

Al quesito “Cosa serve per fare impresa?”, le aree in cui gli intervistati del Nord-Ovest avrebbero necessità di maggiore supporto sono “Finanziamenti”, “Amministrazione” e “Marketing”. Risulta infatti che  il 27% degli intervistati avrebbe bisogno di un aiuto nel reperimento dei fondi per la realizzazione della propria idea di business (Finanziamenti); il 18% vorrebbe un aiuto nella gestione amministrativa, normativa e tributaria (Amministrazione); il 17% un ausilio nell’identificazione della clientela a cui rivolgersi e nello sviluppo delle politiche di commercializzazione dei propri prodotti/servizi (Marketing); il 10% un supporto nella strutturazione dell’idea di business (Idea imprenditoriale) e il 9% un aiuto nella selezione dei collaboratori più adatti (Risorse umane).

Andando nello specifico, nell’immaginare il loro business ideale, gli italiani auspicano di avviare un’attività orientata al profitto in un’area metropolitana, nella quale si avvalgono di collaboratori e vendono un prodotto piuttosto che un servizio. In un’era prevalentemente digitale è importante sottolineare come gli intervistati italiani, ben l’81%, prediligano un modello classico a contatto diretto con i clienti rispetto al business prettamente online (19%). Il dato del Nord-Ovest conferma questo trend con il 78% che afferma di preferire un’attività diretta venditore-acquirente.

Inoltre si è analizzato l’indice AESI (Amway Entrepreneurial Spirit Index), il cui scopo è misurare (in scala da 1 a 100) il valore dello “spirito imprenditoriale” di un Paese, coniugando 3 dimensioni comportamentali: desiderabilità per un percorso lavorativo mirato ad avviare un business in proprio, percezione della fattibilità in base alle proprie competenze e fermezza nella decisione di intraprendere un percorso imprenditoriale rispetto alle pressioni sociali. In questo quadro, il Nord-Ovest si colloca al quarto posto con 40 punti dopo Centro (44 punti), Sud (42 punti), Nord-Est (41 punti) e prima delle Isole (32 punti).

I risultati, in questo caso, mostrano la necessità di imbastire un dibattito tra istituzioni, associazioni e singoli professionisti al fine di promuovere e agevolare il desiderio e la fattibilità di avviare un’attività in proprio.

*Nord-ovest secondo la classificazione Nielsen

 

AMWAY™, che nel 2018 ha raggiunto 8,8 miliardi di dollari di vendite globali, è azienda leader mondiale nel settore della Vendita Diretta, secondo Direct Selling News, Global 100. Fondata nel 1959 negli Stati Uniti, Amway offre ai propri clienti prodotti e opportunità di lavoro attraverso una rete di oltre 3 milioni di Incaricati alle Vendite in più di 100 Paesi – di cui 45.000 in Italia. Con più di 900 scienziati e professionisti impegnati in oltre 100 laboratori R&D in tutto il mondo, Amway si impegna costantemente per lo sviluppo di prodotti innovativi e di altissima qualità. I principali brand commercializzati da Amway sono NUTRILITE™, la marca n.1 al mondo nella vendita di vitamine e integratori alimentari*, ARTISTRY™, tra i dieci marchi premium per la bellezza più venduti al mondo*, AMWAY HOME™, una linea completa di prodotti per la cura della casa ed eSpring™, il sistema per il trattamento dell’acqua più venduto al mondo°. Per avere informazioni sui prodotti e rintracciare l’Incaricato Amway più vicino, chiamare il numero 02 87103603 oppure scrivere all’indirizzo infocenter-it@amway.com; è inoltre possibile visitare i Business Center Amway a Roma (via Morgagni, 30F) e a Milano (via Marco Polo, 9), due grandi location in pieno centro città per conoscere e acquistare gli oltre 450 prodotti Amway.

*Fonte: Euromonitor International Ltd

°Fonte: verifymarkets

 

 

SURVEY DESIGN

 

Edizione VIII
Partner Chair of Strategy and Organization della School of Management
Università Tecnica di Monaco, Germania
Periodo Aprile 2017
Campione 48.998 uomini e donne di età compresa fra 14 e 99 anni
Paesi 44
Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cina, Colombia, Corea, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, India, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Malesia, Messico, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Taiwan, Thailandia, Turchia, Ucraina, UK, Ungheria, USA, Vietnam.
Metodologia Face-to-face – Interviste telefoniche
Istituto GfK Norimberga, Germania

Commenti

  • Desidero ringraziare per questo evento organizzato su Genova.
    E’ stato molto interessante ascoltare questi dati e osservare anche le reazioni ( sorprese in modo positivo) dei rappresentanti delle istituzioni seduti alla Tavola Rotonda alle affermazioni conclusive di Avedisco ed Amway .
    Ancora grazie

Lascia un commento

The e-mail address will not be published
* Mandatory field

© 2011 Amway Europe. All rights reserved. | www.amway-europe.com | Privacy Policy | Cookie Policy
Connexia