Italy ITA  

AMWAY REPORT 2013: DONNE E IMPRENDITORIALITA’

2014.01.25 - 

Roma –  Se da una parte invecchia sempre più il tessuto imprenditoriale in Italia, dall’altra, con la grave crisi economica, l’iniziativa dei giovani italiani viene bloccata o non riesce a decollare. La voglia di fare impresa risulta  più bassa nel 2013, il  69% rispetto al 74% (2012 ), un calo percentuale che vede il nostro paese al 13° posto nella classifica. Nel complesso l’opinione verso il lavoro autonomo rimane alta con una notevole differenza di opinione tra i due sessi e tra i giovani under 30.

Il Rapporto Amway 2013 sull’Imprenditorialità in Italia e in Europa ha indagato e analizzato questo scenario in Italia, Europa e nel mondo. In particolare, per il quarto anno consecutivo, Amway – azienda leader mondiale nel settore della vendita diretta – ha realizzato, con GfK Norimberga e in collaborazione con l’Università Tecnica di Monaco (TUM), un’indagine sull’autoimprenditorialità.

In questo contesto il potenziale di autoimprenditorialità, ovvero coloro che riescono a immaginare di poter avviare un’attività in proprio, scende al 41% (46% nel 2012), un valore però superiore alla media europea (37%).

Su questo fronte in particolare si registra una grande differenza di attitudine tra uomini e donne, con un gap  di ben 20 punti percentuali: solo il 32% dell’universo femminile è favorevole nell’avviare un’attività in proprio contro il 52% degli uomini, più determinati e sicuri verso l’autoimprenditorialità.

Per il 91% delle donne italiane il vero freno all’iniziativa imprenditoriale risulta la paura di fallire, ostacolato considerato al primo posto anche per gli uomini e i giovani under 30. La seconda difficoltà individuata per il 50% delle donne è la minaccia di una crisi economica, seguita dagli alti oneri finanziari che porterebbero alla bancarotta (39%).

Anche tra il mondo dei giovani dove si registra una fortissima propensione e determinazione  all’imprenditorialità, si nota una differenza di opinione tra i sessi: l’80% di giovani uomini conferma un’opinione positiva contro il 75% di giovani donne.

Da rilevare come siano sempre i giovani uomini (67%) ad immaginarsi di poter avviare un’attività in proprio, rispetto alle giovani donne (48%).

Tra le giovani donne ottimiste, le leve dello spirito imprenditoriale, si identificano nella possibilità di realizzare se stesse e le proprie idee (62%), seguite dall’indipendenza dal datore di lavoro (45%).

 

***

Amway. Amway è una delle maggiori aziende al mondo, operative nel settore della vendita diretta. Alticor Inc./Amway, che nel 2012 ha raggiunto 11,3 miliardi di dollari di vendite globali, è il gruppo nr. 1 al mondo in questo settore, secondo la Direct Selling News, Global 100. Fondata nel 1959 ad Ada, Michigan, negli Stati Uniti, Amway offre ai propri consumatori prodotti e opportunità di lavoro attraverso una rete composta da oltre 3 milioni di distributori presenti in più di 100 Paesi. I marchi principali commercializzati da Amway sono NUTRILITE™, una linea di integratori alimentari multivitaminici e multiminerali, ARTISTRY™, prodotti per la cura della pelle e cosmetici e i sistemi per il trattamento dell’acqua eSpring™.

***

Per maggiori informazioni:

Riccardo Gastoni
Corporate Affairs
Tel: +39 02 90463 423
Cel: +39 342 5643245
Riccardo_Gastoni@amway.com

 

Commenti

  • L’imprenditorialità Amway è diversa, perchè può fondarsi su una partnership familiare o di coppia. Ester

Lascia un commento

The e-mail address will not be published
* Mandatory field

© 2011 Amway Europe. All rights reserved. | www.amway-europe.com | Privacy Policy | Cookie Policy
Connexia