18.11.2014

Amway: advancing entrepreneurial spirit

Imprenditori si nasce o si diventa? In occasione della settimana mondiale dell'imprenditorialità, e in particolare nella giornata di oggi, Amway proverà a dare una risposta definitiva. Oggi, infatti, si apre ufficialmente una nuova stagione dedicata ad AGER (Amway Global Entrepreneurship Report) e al dibattito sulle opportunità offerte dal mondo del lavoro autonomo, in Italia così come nel resto del mondo. La quinta edizione dell'Amway Global Entrepreneurship Report basa i suoi risultati su di un campione di oltre 43.900 persone provenienti da 38 Paesi: Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cina, Colombia, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Regno Unito, Grecia, Ungheria, India, Irlanda, Italia, Giappone, Corea, Lituania, Messico, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Slovacchia, Slovenia, Sud Africa, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina e Stati Uniti d'America. Lo studio, interamente gestito dall'Europa e sviluppato in collaborazione con l'Università Tecnica di Monaco, si avvale di un advisory board scientifico internazionale da tutto il mondo (Italia compresa) e costituito da Professori universitari di primo piano nella ricerca sul mondo del lavoro e dell'imprenditorialità in particolare. Unica nel suo genere, l'indagine promossa ogni anno da Amway, prende in esame l'attitudine all'imprenditorialità delle persone e il suo potenziale per lo sviluppo economico di un Paese, gli stimoli e i freni nell'avviare un'attività in proprio e la percezione di quanto la società nel suo complesso sia favorevole o meno nei confronti del lavoro autonomo. L'edizione 2014 del rapporto Amway, in particolare, pone l'accento sul tema della formazione imprenditoriale. I dati globali della ricerca saranno presentati oggi in anteprima mondiale da Steve Van Andel, Chariman di Amway Corporation, nel corso di una tavola rotonda che si terrà a New York. All'evento prenderanno parte, fra gli altri, anche Elmira Bayrasli, ex editorialista di Forbes e fondatrice del progetto Global Entrepreneurial Ecosystems del World Policy InstituteAri Ginsberg, docente di Strategia e Imprenditorialità presso l'Università di New YorkKevin Hassett, direttore degli studi di politica economica presso l'American Enterprise InstituteJohn Parker, Chief Sales Officer di Amway Corporation e Amy Rosen, CEO di Network for Teaching Entrepreneurship. Il panel sarà moderato da Gene Marks, imprenditore, scrittore e editorialista per New York Times, Entrepreneur.com e Huffington Post , nonché collaboratore per Fox Business News e MSNBC. I dati relativi al mercato italiano saranno presentati per la prima volta in occasione di una conferenza stampa che si terrà a Milano il prossimo 27 novembre. Restate dunque sintonizzati sulle pagine della nostra NEWSROOM per leggere in anteprima tutti gli aggiornamenti sulla nuova ricerca Amway e, in particolare, sulla percezione dell'imprenditorialità in Italia. Nel frattempo, di seguito, vi segnaliamo alcuni highlights tratti dal lancio statunitense della precedente ricerca risalenti a novembre 2013. A questo link, invece, è possibile scaricare il report 2013 in italiano dedicato, in particolare, al confronto fra Italia e Stati Uniti e presentato per la prima volta da Amway Italia in occasione della round table SELF MADE ITALY -  Imprenditorialità come antidoto alla crisi: un sogno solo americano? tenutasi a Roma lo scorso marzo presso l'Ambasciata degli Stati Uniti d'America. httpvh://youtu.be/dxXycFF0tmg  
18.11.2014

Power of 5: ultimi giorni per il Guinness World Record

Il conto alla rovescia è iniziato. Sono infatti questi gli ultimi giorni a disposizione per partecipare all'iniziativa The Power of 5 promossa da NUTRILITE in favore della lotta alla malnutrizione infantile. In occasione l’80esimo anniversario del brand di vitamine e integratori alimentari più venduto al mondo*, infatti, Amway ha deciso di promuovere un programma speciale, NUTRILITE Little Bits, speciali integratori alimentari in polvere sviluppati in modo specifico per fornire il giusto apporto di vitamine e minerali essenziali per lo sviluppo fisico e cognitivo dei bambini fortemente malnutriti nei primi 5 anni di vita. Al progetto Little Bits, inoltre, l'azienda ha anche affiancato The Power of 5, una campagna di responsabilità sociale che ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema, spesso sottovalutato, della malnutrizione infantile. L’iniziativa ha come obiettivo principale quello di stabilire un nuovo Guinness World Record: raccogliere il maggior numero di impronte di mani per creare il più grande collage al mondo. Amway, per ogni impronta raccolta, donerà 1 dollaro in favore di CARE, organizzazione umanitaria internazionale leader nella lotta alla povertà. A oggi, in tutta Europa, l'Italia è in cima alla classifica dei Paesi che maggiormente hanno contribuito al progetto The Power of 5 - si conteranno infatti sulle dita di una mano le impronte che separeranno Italia, Polonia e Germania sul "podio". Il progetto è promosso su tutto il territorio italiano grazie all’impegno totalmente volontario da parte degli Incaricati Amway - per ulteriori informazioni vi rimandiamo al post "Dammi il 5, insieme per un Guinness World Record" - ma fra i partner che ci affiancano in questa avventura in Italia ci teniamo in particolare a segnalare anche la collaborazione con 23&venti, giovane agenzia varesina di organizzazione eventi e promozione, sensibile ai temi della beneficenza e attenta alle iniziative di sensibilizzazione come quella promossa da Amway. Già conosciuta a Varese per il grande successo dell'iniziativa benefica Mia Cara Mimi Live... Il volo dell'Amore a favore della Casa Rifugio per le donne vittime di violenza, 23&venti ha scelto di sposare anche la causa di Power of 5. I ragazzi di 23&venti saranno in Piazza del Podestà questo sabato 22 novembre, dalle 10.30 alle 17.30. [nggallery id=80]  
13.11.2014

Doug DeVos eletto nuovo Presidente della WfDSA

Ieri, nel corso del XIV Congresso Mondiale della Vendita Diretta che si è tenuto a Rio de Janeiro, la World Federation of Direct Selling Associations ha annunciato ufficialmente la nomina di Doug DeVos, Presidente di Amway Corporation, come nuovo chairman dell'organizzazione. DeVos, che rileva il ruolo precedentemente tenuto da Alessandro Carlucci, servirà nel suo nuovo incarico di massimo vertice dell'associazione mondiale di Vendita Diretta sino all'ottobre 2017. "Oggi più che mai la gente è alla ricerca di maggiore indipendenza, di un lavoro che sia significativo e che permetta loro di poter perseguire i propri personali obiettivi", ha dichiarato DeVos. "Alessandro ha dimostrato una forte leadership nel promuovere queste idee e incoraggiare l'imprenditorialità in tutto il mondo. Non vedo l'ora di continuare il suo lavoro in modo che sempre più persone possano guardare alla Vendita Diretta come una concreta opportunità di lavoro per sé e per gli altri." DeVos, in precedenza già tesoriere dell'organizzazione e membro del Gruppo Operativo WfDSA del Consiglio dei CEO, è stato anche Presidente dell'associazione di categoria per la Vendita Diretta degli Stati Uniti e Presidente della Fondazione Direct Selling Education. Nel 2012, DeVos ha ricevuto il Lifetime Achievement Award e la conseguente nomina nella Hall of Fame della DSA, la massima onirificenza dell’Industria della Vendita Diretta Americana - lo stesso prestigioso premio venne conferito al padre Rich DeVos, co-fondatore di Amway Corporation, nel 1979. "L'impegno e la passione di Doug per il settore della Vendita Diretta è evidente", ha dichiarato il Presidente uscente Carlucci. "Avere lui alla guida della WfDSA ci permetterà sicuramente di realizzare il pieno potenziale di questa industria negli anni a venire." Fondata nel 1978, la World Federation of Direct Selling Associations è la massima associazione di categoria a livello mondiale del settore della Vendita Diretta. Vi aderiscono oltre 60 associazioni nazionali, fra cui Avedisco, l'associazione di categoria cui fa parte Amway in Italia. Secondo i dati presentati lo scorso mese a Bruxelles durante la conferenza annuale Seldia, nel 2013 l’intero comparto della Vendita Diretta ha segnato un fatturato di 178,5 miliardi di dollari (+8% rispetto al 2012) e una forza lavoro composta da oltre 96 milioni di Incaricati alle Vendite (+7% rispetto al 2012).    
© 2011 Amway Europe. All rights reserved.
www.amway-europe.com
Connexia